Il tuffo

Ne Il tuffo verità storica e finzione si intrecciano dando vita a un romanzo appassionante.
Siamo nel 1984 in Inghilterra e l’IRA sta progettando un attentato contro il primo ministro Margaret Thatcher.
Attorno a questo fatto di cronaca si muovono i tre protagonisti della storia: Moose Finch, vicedirettore dell’hotel dove alloggerà la Lady di Ferro e dove il 12 ottobre esploderà la bomba, sua figlia Freya, neo diplomata che cerca di crescere e trovare la sua strada tra le aspirazioni del padre, i suoi desideri, le amicizie e le storie d’amore, e Dan, militante dell’IRA.
Il lettore assiste alla vita quotidiana di questi personaggi e dei tanti altri che fanno parte della storia e conosce le loro paure, le insicurezze, le aspirazioni e i sentimenti.
Inoltre l’autore ci descrive la vita quotidiana nella Belfast del conflitto nord-irlandese presentandoci gli attori di questo conflitto, le loro idee e la violenza che ne scaturisce.
Un romanzo molto piacevole da leggere per chi ama le storie dove i protagonisti hanno un bagaglio di esperienze, sentimenti ed emozioni e dove l’autore ci fa entrare nell’intimità della loro testa, aggiungendo lo sfondo di importanti capitoli di storia contemporanea.

Il tuffo
Jonathan Lee
Sur ed.

433 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *