Libraie in alternanza

Oggi lascio spazio a Aurora e Areeba che ci raccontano qui brevemente la loro esperienza in libreria e ci consigliano due libri che hanno letto e apprezzato.
Io vi ricordo che venerdì 31 marzo ore 21 c’è una presentazione importante: Mr President.
La storia dei presidenti americani come non l’avete mai sentita.
A raccontarcela ci sarà Fernando Masullo, corrispondente Rai dagli Usa e giornalista e l’editore di Casa Sirio Martino Ferrario.
Io mi auguro che sarete in tanti ad accoglierli!

Con la conclusione del nostro stage nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, abbiamo deciso di mettere nero su bianco le nostre considerazioni e condividerle con voi.
Il lavoro di una libraia è tutt’altro che monotono e sedentario come ce lo eravamo immaginate. In ogni momento avevamo sempre qualcosa da fare: sistemare i nuovi arrivi, riordinare, registrare i nuovi arrivi o inscatolare i libri destinati alle rese. Se capitavano dei momenti “morti” ci venivano dati da leggere alcuni libri su cui poi fare una recensione.
Anche vendere libri non è semplice perché oggi le persone preferiscono tenere in mano il proprio telefonino piuttosto che un buon libro, tuttavia questo lavoro può dare molte soddisfazioni: basta pensare ai volti delle persone che sfogliano un libro interessate o quelli dei bambini quando ne vedono uno colorato. Ormai i librai faticano molto per via delle grandi catene che sommergono le piccole/medie imprese ma questo non impedisce loro di continuare a promuovere la “vera” lettura.
In conclusione vorremmo dire che quest’esperienza è stata positiva, perché grazie ad essa abbiamo aperto gli occhi su un mondo che prima non conoscevamo, confrontando le nostre idee e facendo così una nuova esperienza in campo lavorativo.

Areeba e Aurora

320 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *