Consigli pratici per uccidere mia suocera

Leo ha 39 anni, si barcamena tra una ex moglie e una fidanzata, cerca di sopravvivere alle stramberie di un padre un po’ sui generis, e lavora nel mondo dei libri.
Una vita caotica, passata a rincorrersi e a scappare.
Finchè una serie di eventi lo costringono, lo spingono in un angolo.
Leo è il classico pasticcione, un antieroe che fa tenerezza, ci spinge ad affezionarci a lui.
È un uomo che spesso non sa scegliere, si lascia trasportare dagli eventi, ma lo fa sempre con ironia e simpatia.
Giulio Perrone si riconferma uno scrittore che sa conquistare i lettori.
La scrittura è scorrevole, la storia è divertente e si mantiene tale fino alla fine.
Un libro che vi farà sorridere, con episodi surreali e con tanta, tanta ironia, a partire dal titolo.
Curiosi?

Consigli pratici per uccidere mia suocera
Giulio Perrone
Rizzoli ed.

421 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *