Quello che la cultura può fare

Vi avevo già accennato la ricchezza che porterà maggio. Tantissimi appuntamenti per tutti i gusti.
Partiamo venerdì 5 maggio per una presentazione di un libro che, sebbene è ambientato nel 1943, risulta molto attuale. Perchè parla di guerra, di reduci, di ricordi e resistenza.
Sarà in Libreria Fiorella Borin con il suo “I giorni dello sgomento” edito da Edizioni della Sera.

Si continua venerdì 12 maggio ore 15 in Biblioteca.
Protagonisti saranno i ragazzi 11-13 anni che incontreranno Laura Bonalumi, autrice del libro “Voce di Lupo” Il battello a vapore.
L’incontro è aperto a chi ha già letto il libro e a chi è curioso di sentire la storia raccontata direttamente dall’autrice, che sarà a disposizione per domande e curiosità.
Un modo diverso per avvicinarsi alla lettura e ai libri, conoscendo chi i libri li scrive. Ragazzi, non mancate!

E poi arriva la Settimana della cultura, 3° edizione “Parole per…”.
Dal 19 al 27 maggio Carugo si animerà di incontri, corsi di scrittura, cene letterarie, passeggiate tra ville e cortili storici, spettacoli teatrali e poesia.
La parola come strumento per comunicare, raccontare, fare cultura, creare una comunità.
Libri al Sette sarà presente, parteciperà, ospiterà incontri e vi darà tutte le informazioni necessarie per godervi a pieno tutto il bello che verrà.
Se volete conoscere il programma vi invito a seguire Libri al sette e la Biblioteca di Carugo, a breve vi daremo tutte le informazioni necessarie.
Vi inizio a dire che il giorno sabato 20 maggio dalle 15 alle 19 in Libreria ci sarà Cosimo Argentina che terrà un laboratorio di scrittura creativa.
Il laboratorio ha l’obiettivo di fornire alcuni strumenti di base per la scrittura, è gratuito e bisogna iscriversi contattando la Libreria (carmen@librialsette.it – 031/762273). 15 posti disponibili.

Vi invito a non perdere queste opportunità, perchè un paese vivo è un paese che si incontra, che crea occasioni e che coglie al volo quelle presenti.
Se vogliamo che Carugo diventi un punto di riferimento, sociale e culturale, diamoci tutti da fare, sarà divertente.

283 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *