Si ricomincia

Immagine tratta dal mese di Gennaio 2017 del calendario di Made in Africa Onlus, ancora disponibile in libreria.

Eccoci di nuovo operativi e pronti per affrontare un nuovo anno.
Sono già tanti e diversi gli appuntamenti per questo primo mese del 2017:
Martedì 10 gennaio ore 20.45 ci troviamo presso la Biblioteca di Arosio per il gruppo di lettura.
Il libro di cui parleremo è “La zia marchesa” di Simonetta Agnello Hornby, se lo avete letto e volete parlarne insieme a noi, vi aspettiamo!
Domenica 15 gennaio ore 10.30 torna la colazione con l’autore.
Ospite della libreria sarà Diego Barbera che ci presenterà il libro “Ti scriverò prima del confine”, Casa Sirio editore, un libro molto intenso che vi toccherà nel profondo.
A moderare l’incontro ci sarà un’amica e collega libraia: Katia Colombo che con la sua sensibilità saprà incuriosirci al punto giusto.
Sabato 21 gennaio ore 16.00 presso la biblioteca di Carugo presentazione del libro “La leggenda della Giubiana” con l’autrice Chiara Civati e, a seguire, laboratorio artistico per i bambini dai 6 ai 10 anni.
Mercoledì 25 gennaio ore 21,00 sarà ospite molto gradita in Libreria Nicoletta Sipos che presenterà il suo libro “La promessa del tramonto” Ed. Garzanti.
Insieme a me, per moderare l’incontro, ci saranno le studentesse del Liceo Parini di Seregno.

Insomma, inauguriamo così, alla grande direi, questo 2017.

Vi lascio una mia piccola considerazione: in questi quasi 3 anni di libreria ci sono state tante occasioni di scambio, di proposte, di presentazioni, corsi, laboratori ecc.
E in tanti avete partecipato con mia grandissima gioia.
Ogni tanto però sento ancora dire che in giro non c’è niente di interessante, che per fare cose bisogna pagare.
Ecco, la libreria è anche questo, un luogo di opportunità: sono state fatte tante cose, diverse e gratuite. Basta informarsi e vincere la pigrizia.
Volete propormi qualcosa in particolare? Darmi qualche idea per corsi o libri da presentare? Benissimo, vi aspetto molto volentieri per accogliere i vostri suggerimenti e organizzare insieme cose interessanti.

398 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *