Welcome to Insomnia

insomniaUn supplente piuttosto originale e gli alunni di una classe di terza media. Sono questi i due elementi attorno a cui si snoda l’ultima storia di Gianluca Alzati e che ha, in un luogo che i lettori non faticheranno a individuare, lo scenario perfetto. Un bel ritmo accompagna il lettore e non sono pochi i momenti di souspance che lasciano scorrere qualche brivido lungo la schiena. Ma non si tratta solo di una storia di paura,bensì di un percorso che autore e giovani lettori condividono esplorando temi molto attuali come il bullismo, la diversità di genere e molti altri argomenti che, in quanto ignoti, o peggio ignorati, sono spesso germe di mille paure. Bisogna aver coraggio per aver paura e per superarla.

Welcome to Insomnia
Gianluca Alzati
Teka edizioni

216 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *