Sono io che l’ho voluto

sono_io_volutoUna famiglia all’apparenza come le altre.
La normalità della routine, la casa, il bambino da crescere e un marito a cui badare.
Ma come all’improvviso può scoppiare un temporale, così a volte scoppia la rabbia di Sebastiano.
E Miriam sopporta, in nome di un amore e di una riconoscenza malati, in nome di sentimenti non puri, non veri.
La vita di una donna e della sua sofferenza.
La ricerca, senza colpa, della felicità.

Sono io che l’ho voluto
Cynthia Collu
Mondadori

329 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *