Leggere per conoscere

Vorrei condividere con voi una considerazione di Marco Vichi, pubblicata su IlLibraio.it
Vichi, scrittore fiorentino autore del commissario Bordelli, afferma che in un momento come quello che stiamo vivendo, fatto di grossi cambiamenti sociali e politici, occorre ancora di più leggere per informarsi e per formarsi una coscienza anche politica.
Leggere, leggere e ancora leggere, solo così possiamo conoscere la storia, cercare di capire il presente (la storia si ripete) e trovare gli strumenti per elaborare la nostra opinione libera dai pregiudizi.
Marco Vichi è in Libreria con il nuovo libro Il Console Ed. Guanda.
Ambientato ai tempi di Nerone, quando Roma ha già subito l’incendio di cui è stato accusato lo stesso imperatore, che a sua volta ha fatto ricadere la colpa sui cristiani, questo romanzo è più attuale che mai.
Ci racconta di paure e pregiudizi verso un fenomeno che si sta drammaticamente ripetendo anche oggi: i flussi migratori.

Leggi l’articolo su Il Libraio

447 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *